Cibo di Strada · Io · Per parlar d'altro...

La Liguria alternativa


Come promesso, stavolta seguo il percorso prefissato (come se dovessi render conto a qualcuno!)

E quindi eccoci alla prosecuzione della nostra estate alternativa, infatti, dopo aver lasciato il Piemonte, le sue montagne e i suoi formaggi, siamo arrivati a Levanto.

Insomma dopo anni e anni che sentivo parlare delle 5terre le abbiamo vistate!

img_1386

Devo essere sincera, in quanto a cibo di strada, anche qui non credo di aver provato niente di particolarmente tipico..la focaccia l’ho assaggiata (ma non doveva essere tra quelle top), la farinata l’ho rimangiata (ed era molto buona) e poi ci siamo dati a frittura on the road e aperitivi in the street. Insomma niente di particolare..

Invece sono rimasta perplessa sulle 5terre.
Mi aspettavo qualcosa di più..
non mi fraintendete, erano belle, particolari, colorate e affascinanti.
Ma il periodo che abbiamo scelto era pessimo  e siccome nessuno lo aveva fatto con me, vi metto in guardia: non andate nel mese di agosto!!
Inoltre il prezzo del biglietto per tratta e giornaliero è assurdo (specie considerando che spesso i treni sono in ritardo) 4€ a tratta, 16€ giornaliero. In più per farla a piedi c’è un tratto che costa 7,50€!
La via dell’Amore è chiusa, noi lo sapevamo perchè avevamo guardato su internet, ma ai punti info nessuno lo ha mai detto chiaramente (almeno a noi) e a Rio Maggiore non c’era nessun cartello che ne dichiarava la chiusura se non quello al cancello d’ingresso al percorso. Risultato: tutti arrivavano alla strada chiusa e poi tornavano indietro, bloccando passaggi e imbottigliandosi.
In più in alcuni punti la pulizia di strade e percorsi era veramente scarsa: vicino a Corniglia c’è una spiaggia (alla quale siamo arrivati solo per caso – il treno era in ritardo di 2h per rami sul percorso) alla quale si accede attraversando una vecchia stazione balneare (ora casa di clochard e barboni) e scendendo delle scale di metallo rotte che si interrompono a metà e arrivano alla spiaggia grazie a pezzi di legno e funi che fanno da ponte…vi sembra normale? Anche lì, si procedeva in fila indiana e genitori con bambini si sono trovati a metà scala -rotta- senza nessun preavviso e costretti a tornare indietro su scale pericolanti e rugginose (la prima parte sembra solida).

Insomma..ho detto un po’ di cose bruttine, ma vi assicuro che avrei voluto saperle prima! Non tanto perchè altrimenti non ci sarei andata, i posti sono bellissimi ed è stata una girata che mi è piaciuta molto, ma avrei calato la mia aspettativa, rendendola più realistica!

img_1431

Parliamo delle cose belle! aperitivocorniglia
L’aperitivo a Corniglia! E’ la terra più alta sul mare, ma ha una bellissima vista e un bianco ligure con stuzzichini in tema è proprio una bella esperienza!
Vernazza..su questa terra la mia aspettativa era stratosferica! In realtà la sua parte migliore l’ha data verso il tramonto, la maggior parte dei turisti se ne erano andati, la piccola spiaggia si era sgombrata e..via foto come se non ci fosse un domani! C’è anche una torre (3€ per salirci) dalla quale c’è una bella visuale.
Monte Rosso, mi è piaciuta tantissimo, è meno intasata delle altre, fattibile il bagno in mare (acqua bella) e forse perchè è così grande, permette di godersela meglio!
img_1406Manarola e Rio Maggiore, belle e diverse.
Poi siamo stati a Porto Venere e a parte il fatto che non è economica, è bellissima!! La chiesa antica è splendida e i resti del castello altrettanto belli, davvero favolosa.
E poi la super sorpresa (la pubblicizzo come se fosse un piccolo segreto..) la pista ciclopedonale Levanto/Framura. E’ bel-lis-si-ma!!!! E’ una pista creata all’interno delle vecchie gallerie del treno a vapore. Fattibilissima in una giornata (avanza tempo), le bici sono a noleggio a Levanto img_1473(10€ al giorno circa), il percorso nelle gallerie è suggestivo e il fatto che costeggi il mare, permette di fermarsi e fare il bagno nelle varie calette (mare molto bello, scogli per tuffi, merita!!!).

img_1490

Ecco..quindi: girata ligure bella! Cibo buono (è vero che non abbiamo trovato particolari street food ma abbiamo mangiato in buoni ristoranti di pesce!) e posti belli!

Alloggio: campeggio! Piccolo, pratico, senza vincoli di orario, con un personale strano e divertente (con un’ironia tutta loro!) e che ci ha permesso di fare tante conoscenze interessanti.

Lascio la ricetta per la focaccia ligure!

Va ciù un amigo che Áento parenti- Vale più un amico che cento parenti (detto ligure)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...